Ulti Clocks content

Login



L'assalto agli soters virtuali ha penalizzato il commercio al dettaglio tradizionale, che resta a galla solo grazie al comparto alimentare Stampa E-mail
Mercoledì 07 Febbraio 2018 15:17

In Italia è boom dell'e-commerce: 7 consumatori su 10 in negozi online

 C'è sempre più feeling tra gli italiani e l'e-commerce, con buona pace per il commercio al dettaglio tradizionale che comincia ad accusare fortemente questa competizione.

Sono infatti più di 43 milioni di italiani che usano internet, con un aumento del 10% nell'ultimo anno e quasi 7 consumatori su 10 che hanno "visitato" un negozio on line.

Lo sottolinea un’analisi di Coldiretti sul rapporto Digital 2018 relativo alla diffusione e all’utilizzo di Internet in 239 Paesi nel mondo pubblicata in occasione dei dati ISTAT che evidenziano una sostanziale stagnazione del commercio al dettaglio nel 2017.

Il settore del "food & personal care" registra in Italia l’incremento maggiore per i consumi al dettaglio (+15%) insieme ai viaggi e davanti ad altre voci come arredamento (+14%), moda (+12%), elettronica (+10%), musica e videogames (+9%) e giochi (+7%).

La spesa media on line degli italiani ha raggiunto i 595 euro a testa all'anno con un aumento dell’8% dal 2017 a oggi, con 1 consumatore su 2 che nell'ultimo mese ha comprato qualcosa sul web.

Un andamento che ha un impatto rilevante sul commercio al dettaglio tradizionale che resiste solo grazie alla vendita degli alimentari che fanno registrare un 1% delle vendite nel 2017.

 

FONTE teleborsa.it

 
BitCoin oggi affonda sul mercato Stampa E-mail
Martedì 06 Febbraio 2018 15:43

Draghi lancia l'allarme sui rischi delle criptovalute. Bitcoin a picco

 Il Presidente della BCE Mario Draghi lancia un avvertimento alle banche sulle criptovalute, sottolineando che si tratta di un investimento "ad alto rischio" e "non regolamentato".

Parlando dinanzi all'Europarlamento di Strasburgo, cui ha fatto una relazione sulle condizioni economiche dell'Area Euro, il numero uno dell'Eurotower ha affermato che allo stato attuale l'Istituto di Francoforte non sta "rilevando una detenzione di rilevanza sistemica" di criptovalute fra le banche europee, nonostante queste abbiano sollecitato l'appetito e l'interesse del pubblico.

Draghi avverte però che il lancio di Future sul Bitcoin in USA potrebbe cambiare le carte in tavola e portare ad una diffusione delle criptovalute nei portafogli delle banche anche in UE. "Una cosa che noi dovremo esaminare", ha detto il numero uno della banca centrale.

Poi, il Presidente ha ricordato che le criptovalute "si muovono in uno spazio non regolato" e vanno considerati come "asset ad alto rischio" perché soggetti ad "alta volatilità" e "speculativi".

"Per ora le valute digitali non sono soggette a uno specifico approccio di vigilanza" ha concluso Draghi, affermando che attualmente la vigilanza europea sta valutando quali potrebbero essere i rischi prudenziali potenziali della loro detenzione nei portafogli delle banche.

Le dichiarazioni di Draghi sono state certamente una doccia fredda per le criptovalute, soprattutto la più nota Bitcoin, che ha bucato anche la soglia dei 6.000 dollari, dopo aver già perso molto ieri sulla scia dello stop posto da Lloyds. Nel corso degli scambi in Asia la scirsa notte,m Bitcoin ha toccato un minimo di 5.995 dollari per poi assestarsi a 6.132 dollari in ribasso dlel'11,3%.

Stesso destino per le altre criptovalute, come l'Ethereum che perde oltre il 17% a 577 dollari, il Litecoin il 14% a 107 dollari ed il Ripple il 13% a 0,60 dollari.

 

fonte teleborsa.it

 
Indiscrezioni indicano un'offerta per il 100% dell'azienda ferroviaria privata italiana da parte del fondo americano Global Infrastructure Partners Stampa E-mail
Lunedì 05 Febbraio 2018 23:13

NTV (Italo) nelle mire degli americani

 Mentre si attende il via libera della Consob alla quotazione in borsa di Nuovo Trasporto Viaggiatori , la società presieduta da Luca Cordero di Montezemolo e con Flavio Cattaneo Amministratore delegato, arrivano alcune indiscrezioni che vederebbero gli americani interessati ai treni di Italo di proprietà di NTV.

Il fondo statunitense Global Infrastructure Partners sarebbe infatti in procinto di presentare un'offerta per il 100% dell'azienda ferroviaria privata che gestisce i servizi di Alta velocità. I rumors parlano di un offerta per i treni Italo che si aggirerebbe attorno ai 2 miliardi di dollari, più i debiti che ammontano a circa 400 milioni di euro.

fonte teleborsa.it

 
GIORNATA MONDIALE DEL CALCIO 2018 Stampa E-mail
Domenica 04 Febbraio 2018 14:47

Evitabile un cancro su 3

 

Un tumore su 3 potrebbe essere evitato con uno stile di vita sano. E uno su 3 potrebbe essere curato se tutti aderissero ai programmi di screening per la diagnosi precoce. Ognuno può fare la sua parte per sconfiggere il nemico, perché contro il cancro 'We can. I can': noi possiamo, io posso. E' questo lo slogan del World Cancer Day 2018, che si celebra domenica 4 febbraio (www.worldcancerday.org) con l'obiettivo di responsabilizzare la popolazione su quanto conta sposare e mantenere abitudini salutari, e giocare d'anticipo attraverso controlli regolari.

Non fumare, mangiare bene, fare attività fisica sono le regole d'oro rilanciate alla vigilia della Giornata mondiale da Airc, Associazione italiana per la ricerca sul cancro, e Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori. "Nel 2017 - ricorda Marco Alloisio, presidente della Lilt di Milano - in Italia sono stati diagnosticati poco più di 369.000 nuovi casi di tumore maligno", oltre mille al giorno, "di cui circa 192 mila negli uomini e 177 mila nelle donne, in aumento rispetto al 2016 quando ne erano stati diagnosticati più o meno 365 mila, di cui circa 190 mila negli uomini e 175 mila nelle donne. Ancora troppi". Non solo: "Le previsioni per i prossimi anni - avverte l'Airc - indicano che nel 2030 il cancro sarà la principale causa di morte nel mondo, dove saranno diagnosticati fino a 21,6 milioni di nuovi casi all'anno".

La buona notizia è che "a fronte di questi dati - sottolinea l'associazione impegnata da oltre 50 anni a sostenere gli scienziati in guerra contro il cancro - ci sono i progressi della ricerca che negli ultimi 2 decenni hanno contribuito a far diminuire costantemente la mortalità. In Italia in particolare oggi si guarisce di più, come testimoniano i dati che ci pongono al vertice in Europa per le guarigioni: la sopravvivenza a 5 anni è aumentata rispetto ai casi diagnosticati nel quinquennio precedente sia per gli uomini (54% verso 51%) che per le donne (63% vs 60%). Nel nostro Paese vivono oggi oltre 3,3 milioni di persone che hanno superato una diagnosi di cancro". Nel 2006 erano circa 2,2 mln, precisa la Lilt che festeggia quest'anno i suoi primi "70 anni di lotta per la vita".

Il messaggio di questa Giornata mondiale contro il cancro è che "tutti possiamo contribuire a migliorare i risultati ottenuti adottando corretti stili di vita: prima di tutto non fumare - insiste l'Airc - quindi consumare cibi che, se scelti con attenzione, possono diventare validi alleati per la prevenzione, e infine eliminare un altro fattore di rischio, la sedentarietà". Una sana alimentazione, infatti, "da sola non basta. E' importante associare a una dieta equilibrata anche un'attività fisica regolare - almeno 30 minuti di camminata al giorno - che contribuisce a diminuire del 20-40% il rischio di tumore al colon, all'endometrio e al polmone, oltre a influire sulla prevenzione del cancro al seno".

E poi "prevenzione e diagnosi precoce" che "restano le parole d'ordine per ridurre il rischio di ammalarsi di tumore", ripete la Lilt ribadendo "l'importanza di sensibilizzare la popolazione sulle patologie oncologiche e sulla cultura dell'arrivare prima".

L'edizione 2018 del World Cancer Day, evidenzia infine l'Airc, dedica particolare attenzione promuovere e divulgare "un'informazione puntuale e corretta sul tema cancro: un impegno indispensabile per far maturare una sempre maggiore consapevolezza dell'opinione pubblica". Proprio per rispondere a questa esigenza, sul sito airc.it è disponibile una sezione mirata a "fare chiarezza su alcuni temi su cui c'è confusione". Falsi miti che vanno "dal metodo Hamer alla terapia Gerson, dalle proprietà della dieta alcalina ai rischi dell'utilizzo del forno microonde".

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 1750

Notizie Flash

 Nudi e abbracciati, in 5.200 hanno posato stamani sui gradini dell'Opera House di Sidney per il fotografo Spencer Tunick
Leggi tutto...

Meteo Roma

Joomla Templates by Joomlashack

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information